Papillon (cane): caratteristiche e temperamento

Minuto ma compatto, il Papillon è un cane attivo, amichevole e con un comportamento vigile. Il suo aspetto chic lo ha reso in passato il cane prediletto di molti nobili francesi. Le piccole dimensioni, il pelo morbido e setoso, e le caratteristiche grandi orecchie che danno il nome alla razza (papillon in francese significa “Farfalla”) rendono infatti questo cane una vera e propria icona dello stile.

L’aspetto elegante però non è il loro unico carattere distintivo. Questo cane è infatti considerato tra le razze più intelligenti al mondo. Arguto, socievole e affettuoso, non c’è da sorprendersi se questo cane è oggi tra i migliori animali domestici per chi vive in appartamento.

Papillon – caratteristiche

Papillon, cane piccolo che non cresce al parco

La caratteristica più sorprendente di questa razza sono le sue grandi orecchie. Dritte e di grandi dimensioni, incorniciano la loro espressione dolce e ricordano le ali di una farfalla. I Papillon possono anche presentare orecchie pendenti (anche chiamate “orecchie a goccia”), questa variante è comunque piuttosto rara.

Hanno un’espressione intelligente e dolce, con occhi a bottone di colore scuro. Pesano dai 3 ai 5 kg e sono alti circa 28cm. Il loro lungo mantello può presentarsi in diverse colorazioni, di solito bianco in combinazione col marrone, il fulvo o il nero.

Papillon – Temperamento

papillon cane in appartamento

Questi cani sono i compagni ideali per chi vive in appartamento. Seppur attivi, a causa delle piccole dimensioni si stancano facilmente. Adorano trascorrere il loro tempo con il proprio padrone, facendo qualche passeggiata o semplicemente dormendogli vicino. Se fatti socializzare fin da piccoli, i Papillon diventeranno ottimi compagni anche dei tuoi altri animali domestici.

Intelligenti e svegli, sono inclini all’addestramento e imparano in fretta. La loro mente in combinazione con il loro atletismo, li rendono anche ottimi cani da competizioni di agilità. Ricordati però di fornirgli tutto l’esercizio fisico e mentale necessario per stimolarli a sufficienza. La noia infatti potrebbe fargli sviluppare comportamenti problematici, come un abbaiare eccessivo o scatti di iperattività.

Storia della razza Papillon

un piccolo cane Papillon che si diverte al parco

Il cane Papillon è nato in Francia probabilmente addirittura nel XIII secolo. La razza era conosciuta in passato come uno Spaniel in miniatura. Divenne poi famoso in Italia e Spagna a causa del suo aspetto particolare. Numerose sono le sue apparizioni in quadri classici del tempo (un esempio è la “Venere di Urbino” di Tiziano). Il Papillon può vantare tra i suoi proprietari Luigi XIV di Francia e Maria Antonietta. Alla fine del XIX secolo vennero importati anche negli Stati Uniti. Nel 1915 la razza venne riconosciuta dall’American Kennel Club (AKC). Oggi sono dei perfetti cani da compagnia e popolari animali domestici tra chi vive in appartamento.

Consigli utili

Il loro lungo pelo setoso richiede particolare attenzione. E’ consigliato spazzolarlo almeno 2-3 volte a settimana. Come molti altri cani di piccola taglia, il Papillon potrebbe avere un animo testardo. L’addestramento per l’ubbidienza è pertanto fortemente consigliato, soprattutto considerando la sua grande intelligenza. La loro natura energica richiede esercizio fisico quotidiano.

Socievole e affettuosi, amano il contatto umano. Vanno d’accordo anche con i bambini, a condizione che questi rispettino le sue piccole dimensioni. Il loro corpo minuto, se non maneggiato nella giusta maniera, potrebbe ferirsi. Amichevole con gli altri animali domestici, il Papillon è per natura un leader nato. Cerca pertanto di mostrarti un padrone sicuro e non troppo accondiscendente.

Crea un forte legame affettivo con i membri della sua famiglia, e potrebbe manifestare ansia da separazione. La loro personalità vigile, li porta ad abbaiare verso possibili nemici/estranei. Il loro pelo monostrato li rende tolleranti al caldo, meno al freddo. Considera un maglione quando le temperature diventano più basse

Questo cane affettuoso e intelligente se ben accudito è in grado di diventare un compagno leale e affettuoso. Dolce, sveglio e vivace, nonostante la dimensione, saprà sicuramente riempirti il cuore!

Ecco a;lcuni nostri articoli che potrebbero interessarti:

Di seguito anche un articolo ben fatto su come addestrare un cane di piccola taglia di ilmiocaneleggenda.it e un analisi un po’ più tecnica di Purina sui Papillon. Ecco inoltre un video che mostra un Papillon alla sua massima potenza!

Lascia un commento